MassaMarittima.info il portale dell'Alta Maremma Toscana Massa Marittima
home forum links contattaci chi siamo statistiche
L'arte   Arte Massa Marittima

Vista di Follonica dal Duomo di Massa MarittimaIn questa sezione troverete informazioni sull'arte di Massa Marittima e dei dintorni, scoprirete delle curiosità e dettagli nella costruzione dei monumenti, delle piazze, delle sculture e dei dipinti che si perdono nei secoli della loro antichissima storia.

Il nostro racconto ha inizio con la Cattedrale di San Cerbone, foto degli esterni e degli interni.
Il Battistero della Cattedrale del Duomo di Massa Marittima.

Castello del Monteregio
Fortezza dei Senesi
Torre del Candeliere
I Chiostri e la Chiesa di S.Agostino
Chiesa di S.Francesco
Palazzo del Podestà

Il Palazzo Comunale
Palazzotto della Zecca
Fonti dell’abbondanza
Altare Duomo di Massa Marittima
Sedia Vescovo di Massa Marittima

Fortezza dei Senesi e Torre del Candeliere
Arco SeneseLa Fortezza dei Senesi e la Torre del Candeliere, unite dall’Arco Senese, sono uno splendido esempio di architettura medievale. Edificate su disegno del maestro Angiolo di Ventura in prossimità del Castello di Monteregio, successivamente ristrutturato e ad oggi sede del Museo della Civiltà Contadina, la Fortezza servì ai Senesi per dividere la cittadinanza massetana, affinché non si risollevasse contro il conquistatore.

 

La Torre del Candeliere fu edificata nel 1228 dal Libero Comune Massetano, è alta 74 mt, ed è stata scapezzata per circa un terzo della sua altezza originaria dai senesi al momento della conquista, in segno di sottomissione a Siena.
Fu proprio in questo momento che costruirono il maestoso arco, che ha una corda di 21.35 mt, e che congiunge la Torre alla Fortezza. Particolarità: per la sua realizzazione prima si provvide alla costruzione al suolo della struttura, poi fu scavata la collina sottostante.

I Chiostri e la Chiesa di S.Agostino
Chiostro di San BernardinoLa chiesa di S.Agostino fu eretta al fianco della più antica chiesa di S.Pietro all’Orto, che in seguito al popolamento della Città Nuova divenne piccola, e fu destinata a Convento. Fu iniziata nel 1299 e terminata nella prima metà del XIV sec.. È un edificio a navata unica, caratterizzata da sei arconi a sesto acuto, che termina in tre bellissime absidi, una più grande al centro e due piccole ai lati. La costruzione unisce alla sobrietà delle forme e del travertino una decisa sensazione di maestosità. All’interno si custodisce la reliquia della veste di S.Bernardino da Siena, di cognome Albizzeschi e massetano di nascita, oltre a tele e a tavole dipinte di notevole valore.
I chiostri furono iniziati nel 1410, e facevano parte del Convento dei frati Agostiniani.

Chiesa di S.Francesco
La chiesa annessa ad un convento, oggi sede del Seminario Vescovile diocesano, come risulta da una delibera comunale del 1524, fu edificata nel 1220 dallo stesso S.Francesco. In stile gotico tipicamente Francescano, un tempo gigantesca, dato che la sua navata unica arrivava in prossimità dell’attuale muro di cinta, venne drasticamente e in vai tempi ridotta, fin dal 1319.

 

Seminario vescovile

 

inizio pagina

Argomenti correlati:
... Storia di Massa Marittima
... Fotografie di Massa Marittima
... Massa Marittima

 
Massa Marittima
  © MASSAMARITTIMA.INFO 2002-07 home forum links contattaci chi siamo statistiche
Massa Marittima
| CITTÀ | TURISMO | SERVIZI | FOLKLORE | EVENTI | CULTURA | MASSAVIVA | FOTO | NOTE LEGALI |
Massa Marittima
Massa Marittima