Massa Marittima la perla dell'Alta Maremma Toscana Massa Marittima
home forum links contattaci chi siamo statistiche
Toscana Foto Festival   Massa Marittima

Edizione 2002
Edizione 2004
Nei mesi estivi a Massa Marittima si svolge per le strade del paese il Toscana Foto Festival.

Undicesima EDIZIONE

13-19 luglio 2003


Mario Cresci



Fotografo e Visual Designer. Docente di "Storia e tecnica della Fotografia" alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Parma. Visiting professor all'Ecole d'Arts Appliqués di Vevey, Losanna. Docente di "Teoria e metodo della Fotografia" alla NABA, (Nuova Accademia di Belle Arti di Milano). Docente nei corsi di specializzazione post-laurea dell'Accademia di Brera a Milano. Dal 1992 al 2000 ha diretto l'Accademia Carrara di Belle Arti di Bergamo. Dal 1996 al 1999 è stato direttore artistico di "Savignano Immagine", manifestazione dedicata alla fotografia contemporanea, alle arti visuali e alla creazione di un "Archivio del territorio". E' nel comitato scientifico della rivista di studi filosofici: "Pluriverso" diretta dal filosofo Mauro Ceruti. Collabora alle pagine della cultura dell'inserto domenicale del quotidiano "Il Sole 24 ore". Ha pubblicato numerosi saggi e libri dedicati alla fotografia e alla comunicazione visiva. Sue fotografie sono nella collezione del Museum of Modern Art di New York, nella collezione di Marella Agnelli e in quella del CSAC dell'Università di Parma. Nel febbraio del 2004 si terrà alla Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino una mostra antologica dei suoi lavori, (1963 - 2003) a cura di Nino Castagnoli. Dal 2002 l'intero suo archivio fotografico è catalogato e rappresentato per l'Italia e per l'estero dall'Artifex di Torino. Nato a Chiavari (Ge) nel 1942, dal 1992 risiede a Bergamo. Workshop: «Noi vediamo quello che desideriamo vedere». Dopo Calvino, Wenders e Munari, il workshop di quest'anno è dedicato al concetto di rappresentazione dello spazio in fotografia in cui il mondo visibile è da noi percepito e vissuto nella quotidianità. Noi vediamo quello che desideriamo vedere e cosa accade quando consideriamo la fotografia un mezzo non veritiero rispetto alla realtà? Dagli spazi impercettibili a quelli di forte visibilità, dal più piccolo segno di vita a quello più evidente si colloca lo spazio della nostra libertà di pensare e di vedere il mondo senza dogmi e pregiudizi. Il workschop è aperto a quelle persone che desiderano "raccontarsi" con la fotografia senza l'enfasi, la retorica e soprattutto l'errata convinzione che l'atto del vedere sia esclusivamente un atto puramente estetico.
   
Maurizio Galimberti




Privilegia la fotografia di ricerca attraverso il concetto del ritmo e movimento, tipico dei futuristi e cubisti. È "Istant Artist" Polaroid Italia, collaboratore delle Edizioni Condè Nast, Rizzoli R.C.S. Ha realizzato immagini pubblicitarie e cover aziendali per: Rolex, POLAROID, Peroni/Aprilia, Philips, l'Oreal, Ferrari. Per conto della Società Calcio A.C. Milan, sta realizzando un lavoro di ritratti denominato "Il Milan del Centenario". Nel Gennaio 1999, nelle classifiche di merito stilate dall'importante mensile italiano "CLASS", é risultato primo dei foto-ritrattisti italiani. Nel Gennaio 2000 per YCAMI ha realizzato una performance durante l'evento YCAMI-MERCEDES AMG-KÖLN 2000. Workshop: «Fotografia Immediata». Tra integrali e giantcamera 50x60, manipolazioni, trasferimenti, mosaici, soggetti d'affezione, oggetti affettivi, magica fotografia.
   
Francesco Jodice

La sua ricerca artistica indaga le relazioni tra i nuovi comportamenti sociali e le modificazioni del paesaggio urbano. Inizia a fotografare nel 1993, e da quel momento la sua carriera è un susseguirsi di successi. Si laurea in Architettura con una tesi sperimentale dal titolo "I luoghi entropici. La fotografia come progetto del territorio". Lavora professionalmente come fotografo di architettura e territorio (Domus, Amica, Il Sole 24 Ore supplemento domenicale, Interni, L'architettura, Ventiquattro, Casabella, 2G, Abitare, Urbanistica, Gulliver). Collabora come free-lance con l'Agenzia Grazia Neri. Ha realizzato campagne fotografiche di documentazione per aziende e amministrazioni tre le quali Enel, Ansaldo, Comune di Milano, Warner Village. Ha tenuto seminari e conferenze sui temi della percezione e rappresentazione dei nuovi paesaggi sociali presso Università italiane ed estere. S'interessa e scrive su riviste internazionali delle relazioni tra arte contemporanea, fotografia, fumetto, cinema e architettura. Cura mostre e pubblicazioni sulle ricerche recenti della fotografia italiana. Sue opere sono conservate in collezioni pubbliche internazionali. Tra i progetti attuali l'ampliamento di un Atlante dei comportamenti sociali e urbani in venti metropoli mondiali dal titolo "What We Want". È in fase di realizzazione un mediometraggio in 35mm dal titolo "The gift". È co-fondatore del gruppo Multiplicity, network internazionale di architetti e di artisti. Un grande professionista della fotografia. Workshop: "Creatività - Investigazioni private". L'investigazione visiva di un fatto umano/urbano. La ricostruzione di una vicenda, reale e fantastica attraverso la raccolta e la relazione probatoria tra tracce e indizi di varie nature visive e non.
   
Douglas Kirkland


Douglas Kirkland scatta fotografie da oltre quattro decadi e la sua passione per la scoperta della bellezza e della sensualità non conosce flessioni. È conosciuto specialmente per i suoi ritratti di celebrità, oltre che per le sue fotografie commerciali e di belle arti. Ha iniziato la sua carriera come fotografo di Look, ed in seguito della rivista Life durante gli anni 60/70, "l'età dell'oro del fotogiornalismo". Con il passare degli anni con la sua opera ha preso in esame un ampia varietà di soggetti, dai ritratti di Marilyn Monroe, Elizabeth Taylor, Sean Connery, Robert de Niro, Dr. Stephen Hawking e Angelina Jolie agli studi astronomici in Cile, alle fotografie di moda sopra il circolo polare artico. Ha lavorato sul set in oltre 140 film, tra cui "2001", "Out Of Africa", "Temptress Moon " (in Shanghai)", "Titanic", "Moulin Rouge" e "Behind Enemy Lines". Ha pubblicato molti libri, tra cui "Light Years", "Icons", "Legends" e "Body Stories". Ha tenuto conferenze in tutto il globo e le sue opere sono state esposte nei più importanti musei e gallerie del mondo. Il suo libro "James Cameron's Titanic" è stato nella lista dei bestseller del NewYork Times ed ha venduto oltre un milione di copie solamente negli Stati Uniti. Il suo ultimo libro, "Una Notte Con Marilyn" è uscito in contemporanea con grandi esposizioni delle sue opere in Italia, Germania, Inghilterra e USA. Workshop: «Sensual Portraits». I ritratti di Douglas Kirkland vanno ben oltre l'aspetto fisico dei suoi soggetti, riuscendo a catturare la vera essenza del loro essere con un'onestà e una sensualità disarmanti. La sensualità non è una frase fatta. È la sottile ricerca di una qualità specifica in ogni essere umano: è imparare a guardare i soggetti con amore e riuscire a far "venir fuori" il loro amore per se stessi. Come Donatella Versace afferma: "Una donna può essere sensuale, non sexy, può essere aggressiva o volgare. Sexy sono gli anni Ottanta; la sensualità è senza tempo". Questo corso esplorerà la filosofia e la tecnica del fotografare la bellezza nella sua forma più sensuale, con il fine di creare immagini significative di persone sole o in rapporto tra di loro. Oltrepasserete i confini del ritratto tradizionale. Lavorando con modelli (nudi o seminudi) in situazione e in studio, esplorerete le luci e le tecniche che vi permetteranno di svelare il dramma, la sensualità, le relazioni umane. Kirkland vi mostrerà come ottenere il meglio dai vostri soggetti. In questo workshop particolarmente mirato all'approccio visivo non mancheranno discussioni stimolanti, scambi di idee e dimostrazioni pratiche.
   
1ª SETTIMANA  
Gli altri eventi... Decima edizione

 

Argomenti correlati:
... Eventi in Toscana
... Eventi a Massa Marittima
... Indice generale della foto.
... Ricette Toscane
... Dove Dormire
... Meteo

inizio pagina

 
Massa Marittima
  © MASSAMARITTIMA.INFO 2002-07 home forum links contattaci chi siamo statistiche
Massa Marittima
| CITTÀ | TURISMO | SERVIZI | FOLKLORE | EVENTI | CULTURA | MASSAVIVA | FOTO | NOTE LEGALI |
Massa Marittima
Massa Marittima