MassaMarittima.info il portale dell'Alta Maremma Toscana Massa Marittima
home forum links contattaci chi siamo statistiche
Monteregio di Massa Marittima   Massa Marittima

G. U. Repubblica italiana n. 242 del 15 ottobre 1994
Decreto ministero Risorse agricole del 3 ottobre 1994
Denominazione di origine controllata dei vini "Monteregio di Massa Marittima"

Disciplinare di produzione

Articolo 1

La denominazione di origine controllata "Monteregio di Massa Marittima" è riservata ai vini rosso, rosso riserva, rosato, bianco, Vermentino, novello e Vin santo che rispondono alle condizioni e ai requisiti stabiliti dal presente disciplinare di produzione.
La denominazione di origine controllata "Vin santo di Monteregio di Massa Marittima" puè essere integrata dalle specificazioni occhio di pernice e/o riserva.

Articolo 2.
I vini a denominazione di origine controllata "Monteregio di Massa Marittima" devono essere ottenuti dalle uve provenienti dai vigneti aventi, nell'ambito aziendale, la composizione ampelografica appresso specificata:

  • "Monteregio di Massa Marittima" rosso, riserva, rosato e novello: Sangiovese, minimo l'80%; possono concorrere altri vitigni a bacca nera, non aromatici, raccomandati o autorizzati per la provincia di Grosseto, singolarmente nel limite del 10% o, congiuntamente, non oltre il 20%.
  • "Monteregio di Massa Marittima" bianco: Trebbiano toscano, minimo il 50%;Vermentino, Malvasia bianca, Malvasia bianca di Candia e Ansonica, da soli o congiuntamente, non oltre il 30%; possono concorrere altri vitigni a bacca bianca, raccomandati o autorizzati per la provincia di Grosseto, singolarmente nel limite del 15% o, congiuntamente, non oltre il 30%.
  • "Monteregio di Massa Marittima" Vermentino: Vermentino, minimo il 90%;possono concorrere altri vitigni a bacca bianca, raccomandati o autorizzati per la provincia di Grosseto, non oltre il 10%.
  • "Vin santo di Monteregio di Massa Marittima": Trebbiano toscano e Malvasia, da soli o congiuntamente, minimo il 70%; possono concorrere altri vitigni a bacca bianca, raccomandati o autorizzati per la provincia di Grosseto, da soli o congiuntamente, non oltre il 30%.
  • "Vin santo di Monteregio di Massa Marittima" occhio di pernice: Sangiovese, dal 50 al 70%; Malvasia nera, dal 10 al 50%; possono concorrere le uve di altri vitigni a bacca nera, raccomandati o autorizzati per la provincia di Grosseto, fino a un massimo del 30%.

continuo...

Inizio pagina

 

Argomenti correlati:
... Introduzione
... Esame Visivo
... Analisi Olfattivo
... Il Gusto
... Storia del Castello di Monteregio

 
Massa Marittima
  © MASSAMARITTIMA.INFO 2002-05 home forum links contattaci chi siamo statistiche
Massa Marittima
| CITTÀ | TURISMO | SERVIZI | FOLKLORE | EVENTI | CULTURA | MASSAVIVA | FOTO | NOTE LEGALI |
Massa Marittima
Massa Marittima