MassaMarittima.info il portale dell'Alta Maremma Toscana Massa Marittima
home forum links contattaci chi siamo statistiche
Crespelle di castagne e giallarelli   Fettuccine del pescatore
Ingredienti

per 4 persone
100 gr di farina di castagne
50 gr di farina bianca
3 uova fresche
3,5 dl latte maremma
sale

Per il condimento e ripieno:
300 gr di fettuccine fresche (vedere ricetta per la pasta fresca)
8 ostriche
8 gamberi freschi sgusciati
Rucola, qualche foglia
Olio extra vergine di Oliva Colli di Massa Marittima
Sale e pepe
2 spicchi di aglio

In questo piatto i protagonisti sono dei funghi considerati poveri, i giallarelli, che spesso dalle nostre parti molte persone lasciano addirittura nel bosco (non di certo i fungai veri), per lasciar il prezioso spazio nel paniere ai più pregiati porcini e cucchi. Secondo noi questo è comunque un piatto molto buono, ma per gli inguaribili, possiamo utilizzare anche i nobili porcini dal nero cappello…

Per prima cosa si prepara la pastella delle crepes amalgamando tutti gli ingredienti con un frustino a mano, da preferire a quelle elettriche troppo potenti, cercando di non formare grumi nell’impasto.
Questa pastella va fatta riposare per circa una mezz’ora, tempo che noi potremo utilizzare per preparare il condimento.

Si puliscono i funghi cercando di non adoperare l’acqua corrente, ma un panno inumidito, e li affettiamo fini.
Tritiamo la cipolla e si schiaccia l’aglio e si mettono dentro una padella con un po’ d’olio extra vergine e si lascia soffriggere. Si uniscono i funghi e li lasciamo insaporire 5 minuti.

Aggiungiamo il mezzo bicchiere di vino bianco, si sala, si pepa e si lascia cuocere a pentola coperta per circa 15 minuti, quindi si unisce una manciata di prezzemolo, continuando a cuocere ancora per qualche minuto, ed infine togliamo l’aglio.

Si lavora la ricotta con il latte, due cucchiai di parmigiano, sale, pepe ed ancora un poco di prezzemolo, cercando di ottenere una crema densa ma morbida: a tale impasto si uniscono la metà dell’intingolo di funghi.
GiallarelliScaldiamo una padella per fare le crepes, lo imburriamo leggermente e vi versiamo con un mestolino la pastella, facendo ruotare la padella per distribuire uniformemente l’impasto sul suo fondo.
Si cuoce per pochissimo, girando la crepe anche dall’altra parte: le crepes così ottenute vanno poste in un piatto.

Terminata la loro cottura le riprendiamo una ad una, le stendiamo, vi distribuiamo tutto il ripieno e le chiudiamo in quattro, in maniera tale da ottenere dei triangoli da disporre poi in una pirofila da forno precedentemente imburrata.

Si copre quindi con l’intingolo rimasto dei funghi, si dà una bella spolverata di parmigiano, un pochino di burro e si butta in forno a 200° per 15 minuti, prima di servire. E buon appetito!

 

 

Argomenti correlati:
... Ricette Toscane
... Monteregio di Massa Marittima DOC

inizio pagina

 
Massa Marittima
  © MASSAMARITTIMA.INFO 2002-07 home forum links contattaci chi siamo statistiche
Massa Marittima
| CITTÀ | TURISMO | SERVIZI | FOLKLORE | EVENTI | CULTURA | MASSAVIVA | FOTO | NOTE LEGALI |
Massa Marittima
Massa Marittima