MassaMarittima.info il portale dell'Alta Maremma Toscana Massa Marittima
home forum links contattaci chi siamo statistiche
Zuppa di funghi   Cucina Toscana
Ingredienti
600 grammi di funghi (megio se di varietà diverse, da preferire porcini, ovuli, giallarelli)
2 cucchiai di strutto di maiale
1 uovo
olio extravergine di oliva
prezzemolo
cipolla
Brodo, meglio se di carne
Parmigiano

Nella nostra macchia mediterranea, ricca di scopeti, di ginepri, di lecci, di albatri e di razzola (rovo alquanto pungente), è di tradizione l'andare per funghi, ovvero l'alzarsi presto la mattina, il munirsi di paniere, di bastone e di comode scarpe con le quali passeggiare e raccogliere questi deliziosi e squisiti prodotti della terra, mentre si sente il profumo della macchia, che ancor umida per la notte, si risveglia.

In effetti a Massa Marittima, così come in molte altre località toscane, si fa quasi a gara a chi di funghi ne trova di più, e alla sera, nella Piazza del Duomo, passeggiando, è possibile percepire nei chiacchericci dei vari gruppi di amici, le epiche gesta della fortunata raccolta, mentre ciascuno si candida a campione della giornata.

Anche le zuppe sono un piatto forte ed una componente importante della nostra cultura della tavola, e così non potevamo fare a meno di raccontarvi questa nostra Zuppa di funghi.

Funghi porciniSi inizia con il tagliare i funghi a fette di varia grandezza, comunque non troppo precisi e li si mettono da parte.Si taglia a fette sottili la cipolla, senza però fare un vero e proprio battuto, e la si fa soffriggere con lo strutto ed un pò di olio.

Prima che la cipolla prenda colore, si aggiungono i funghi tagliati, prima i gambi, che richiedono una cottura leggermente superiore, e poi le cappelle.

Funghi PorciniDopo averli fatti insaporire, bagnare con il brodo, iniziando con un ramaiolo, farlo ritirare e bagnarlo ancora, ripetendo l'operazione, e portarlo a cottura a pentola scoperta, a fuoco basso, per circa 20 minuti.

Friggere otto fette di pane Toscano nell'olio di oliva, e appena tolte dalla padella, girarle nel parmigiano grattato. Porre due fette di pane in ciascun piatto di portata.

Disporre due fette per ogni scodella e sbattere l'uovo nello stesso piatto dove sono state girate le fette di pane nel parmigiano, aggiungendo anche il prezzemolo tritato.

Spegnere il fuoco e versare adagio nella zuppa l'uovo con il formaggio ed il prezzemolo, girando perché si amalgami bene.

Mettere due romaioli di zuppa sopra le fette di pane e attendere due minuti circa, per permettere al liquido di ammorbidire il pane...e buon appetito.

Come abbinamento, si suggerisce un rosso, come ad esempio un Morellino di Scansano o un Monteregio di Massa Marittima.

 

 

Argomenti correlati:
... Ricette Toscane
... Monteregio di Massa Marittima DOC

inizio pagina

 
Massa Marittima
  © MASSAMARITTIMA.INFO 2002-07 home forum links contattaci chi siamo statistiche
Massa Marittima
| CITTÀ | TURISMO | SERVIZI | FOLKLORE | EVENTI | CULTURA | MASSAVIVA | FOTO | NOTE LEGALI |
Massa Marittima
Massa Marittima